Visit Blog

Explore Tumblr blogs with no restrictions, modern design and the best experience.

Fun Fact

Tumblr has over 100 million blogs, and only 167 employees.

Trending Blogs
#padre

«Oliver! Oliver! Puoi venire a darmi una mano per favore? Oliver!» disse a gran voce Jerry per catturare l’attenzione del figlio.
«Aspetta dieci minuti papà che finisco la partita almeno!» replicò il ragazzo intento a spassarsela con i videogiochi. Jerry acconsentì e intanto cominciò a spostare dei girasoli che aveva piantato in un angolo del giardino, trasferendoli dall’altro lato. Erano cresciuti troppo e iniziavano a creare impiccio nella zona in cui si trovavano.
Oliver dopo qualche minuto posò il joystick e si recò, un po’ svogliato, ad aiutare il padre: «Cosa c’è? Cosa dobbiamo fare?» chiese.
«Questi fiori li dobbiamo spostare da qui a laggiù facendo attenzione a non danneggiarli» rispose Jerry affaccendato con le opere di giardinaggio. I due iniziarono così a collaborare e tra un suggerimento e l’altro riuscirono a portare a termine il proprio lavoro. Ovvio, fece quasi tutto il padre, in quanto più esperto, ma anche Oliver ci mise impegno.
Soddisfatti, si accomodarono sul dondolo che avevano in cortile sorseggiando un’aranciata fresca per riposarsi un po’ dalla fatica e dal sole che stava scaldando la loro pelle bruna. Jerry colse l'occasione per stimolare il figlio.
«Hai visto i semi dei nostri girasoli?» domandò con un tono misterioso.
«I semi? Sì… Aspetta, in che senso?»
«Vieni guarda» enunciò Jerry, facendo segno al figlio di alzarsi mentre si appropinquava a uno dei fiori. «Dai un’occhiata ai semi. Hai notato quanto sono ordinati?»
«Beh sì, ma cosa intendi?»
«Non sono messi lì casualmente, sai? Sono disposti secondo due giri, chiamiamoli così, uno opposto all’altro. Se ti mettessi a contarle, dovresti trovare trentaquattro spirali che vanno in un senso e cinquantacinque che vanno al contrario. Questo è dovuto all’angolo preciso che c’è fra la nuova crescita e il resto della pianta. Mi pare si parli di 137,5 gradi, ma sai che la memoria ogni tanto gioca dei brutti scherzi; poi cerca su internet “angolo aureo” per sicurezza. La cosa interessante è che seguendo questa disposizione non ci sono sprechi di spazio, cosa che invece si verificherebbe con angoli di misure diverse. Tutto questo ha a che fare con la successione di Fibonacci che è una sequela di numeri che si ottengono sommando i due precedenti e così via, e il 34 e il 55 che ti ho detto prima fanno parte proprio di questa catena di cifre» spiegò Jerry cercando di incuriosire Oliver sfruttando alcune informazioni che aveva immagazzinato guardando un documentario.
«Wow, ma è interessantissimo! È vera sta cosa che mi hai detto?» chiese il giovane.
«Certo che è vero! E non è l’unico caso in natura! La geometria è molto presente nel mondo che ci circonda. Sai, perché te l’ho detto? Perché ho saputo dalla mamma che hai preso un’altra insufficienza in scienze. Dici sempre che la scuola ti annoia, che non c’è mai niente di interessante. Cosa credi, che sia tutto come nei film, dove gli scienziati danno i superpoteri alle persone o creano androidi con arti bionici? Lo so che ti affascinano quelle cose, ma prova a dare una chance anche a quello che ti viene insegnato. E se non ti soddisfa approfondisci per conto tuo, magari con una ricerca. Vedrai che anche il mondo reale saprà meravigliarti» esplicò con tono affettuoso Jerry.
Oliver sorrise, poi si voltò camminando verso la porta. Prima di entrare in casa concluse guardando il padre: «Sapevo che avevi qualcosa da dirmi. Tu sai fare tutto, figurati se avevi bisogno del mio aiuto. Grazie che non mi hai sgridato, cercherò di impegnarmi un po’ di più, hai ragione».
Jerry si sentì sollevato. Era parecchio stanco, svolgeva un lavoro fisico e per raggiungerlo doveva attraversare le montagne col treno ogni giorno; avrebbe spostato volentieri i girasoli nel fine settimana, ma ci teneva a dare un insegnamento al figlio ora che ne aveva bisogno.
Spesso si interrogava chiedendosi se fosse un buon padre e se stesse dando il giusto esempio a Oliver. Si sentiva come un giocoliere che deve rimanere concentrato quando lancia e riprende le palline a mezz'aria. Col tempo diventa sempre più naturale, ma non deve mai essere presa sotto gamba e basta un movimento sbagliato per rovinare tutto. A volte però sentiva la testa esplodere perché quella che faceva roteare tra le mani non era una semplice sfera, era una vita. La vita del suo amato figlio.

0 notes · See All

A enchente da tentação parece que te vai submergir. Que pressão psicológica terrível! Tentas acalmar-te, mas sem sucesso; vês-te inteiramente fraco, dominado por teus baixos desejos; e dispara em ti aquela ansiedade descontrolada, pois te sentes já privado de algo que te daria deleite, e esse déficit te frustra. – São todas miragens do inferno! Satanás atua como estelionatário sobre teus sentimentos e a tua sensibilidade. Precisas voltar ao recolhimento interior. Respira fundo, faz um pensamento sobrenatural, uma súplica, um ato de fé, e abate o teu amor próprio. Em pouco tempo te verás restabelecido. E em breve dar-me-ás graças por teres resistido e, ao mesmo tempo, por constatares que és barro, barro recoberto pela minha graça.

0 notes · See All

Dá-me as tuas penas! Não quero que sofras sozinho nem que te sintas desamparado. Eu também ofereci orações e súplicas com forte clamor e lágrimas, suei sangue e gemi na presença do Meu Pai. Sabes que podes unir o teu coração ao Meu, tuas dores às minhas e tu’alma a Minh’Alma? Eu acolho esta aflição e a uno à eficácia das minhas para mudar todo este quadro. Não penses que está tudo perdido, pois eu tiro bençãos de cruzes e troco o luto pela ressurreição. Mas hoje quero que te deságües em Mim, quero que sintas que eu te sinto.

0 notes · See All

No sé si les ha pasado que tienen una conducta tóxica que les va envenenando su vida. Hacer tal actividad que solo trae consecuencias negativas para su vida, pero simplemente la hacen en modo automático. 

Puede ser tantas cosas, como tener ansiedad y comer demás, reaccionar mal con tu herman@, drogarse, hablar hasta por los codos, etc…

Bueno, en mi familia tenemos varias conductas autodestructivas, en particular, mi padre trabaja en sinergia con mi madre, se necesitan mutuamente para llegar a este clímax de toxicidad. 

Una de las situaciones frecuentes es la siguiente: mi madre compra cosas para comer, las guarda hasta que se malogran, las saca y las bota. Mi padre se da cuenta que está botando las cosas, le da una mirada de ¿para eso compras? pero sus ojos están llenos de cólera y grita.

Esta vez, en particular ha sido un yogurt griego el protagonista. Mi madre compró el yogurt, lo guardó y hoy lo ha sacado y lo ha botado. 

image

Pero esta vez, algo ha cambiado, mi padre no se ha enfadado y hasta una sonrisita ha esbozado. 

Al principio me asusté. 

Pensé que algo le podía estar pasando, y es que es muy raro que reaccione así. 

Se sonrió y dijo “ya mejorarás”

Rarísimo, hasta podría catalogarse de un milagro. 

Sí, yo lo creo firmemente, amig@s hoy día he sido testigo de un milagro de Dios, un milagro de amor


Les adjunto LA canción que escucha últimamente, todo el tiempo. Literal tiene una playlist solo con esa canción 

https://www.youtube.com/watch?v=dKZhiwlnstw

0 notes · See All

La mia storia inizia così…

Nasco per sistemare una figlia che non aveva voglia di fare nulla e nonostante suo padre con grande fatica facendo due lavori a volte anche tre secondo lei non gli dava abbastanza anzi non era mai abbastanza…e anche la madre si spaccava la schiena ma nulla, era sempre troppo poco…infatti la frase che spesso usciva dalla bocca di mia madre era: “mi avete messa al mondo voi…quindi adesso mi date quello che voglio sennò sapevate come fare..ma quando iniziarono a rallentare i liquidi iniziò a cercare un pollo da spennare…e lo trovò in mio padre..

image
0 notes · See All

Toda la noche e estado observando las fotografías, no puedo creer en lo que nos hemos convertido , dime ¿Dónde quedaron esas personas ? ¿Fui tan poco para ti?¿No fui lo suficientemente buena? O no pensaste en todo lo que traería tú traición , estoy viendo las fotos y simplemente no puedo creer como nos convertimos en lo que somos hoy , cariño , ni siquiera podemos estar en el mismo sitio sin que duela , nada se siente bien cuando estoy contigo , solo quiero huir de aquí , ya ni siquiera somos la sombra de esas personas .

1 notes · See All

Eu sei que te sentes fraco. Parece mesmo que as suas fraquezas tomaram força e gritam dentro de ti. Tua oração aflita te deixa ainda mais inseguro, pois te vês e te sabes impotente. Hoje te quero acalmar a alma agitada. Esta turbulência passará – já está passando – e te fará mais humilde, prostrado aos meus pés, vaso vazio que eu encho com o meu poder. Estás te esvaziando de ti e vendo o quanto és cheio de mazelas. Mas eu te estou tratando. Confia em mim. Ainda hoje gozarás um pouco da minha paz.

0 notes · See All
Next Page