Visit Blog
Explore Tumblr blogs with no restrictions, modern design and the best experience.
#s massery
myromancebooksworld · a year ago
Photo
Tumblr media
Tumblr media
Tumblr media
Tumblr media
Tumblr media
Tumblr media
Here are the last books I borrowed on my KU!
5 notes · View notes
bookeverlasting · 3 months ago
Photo
Tumblr media
💥 COMING VERY SOON!! 💥 “𝙔𝙤𝙪’𝙧𝙚 𝙖 𝙛𝙪𝙘𝙠𝙞𝙣𝙜 𝙙𝙤𝙡𝙡 𝙩𝙤 𝙨𝙞𝙩 𝙤𝙣 𝙩𝙝𝙚 𝙨𝙝𝙚𝙡𝙛 𝙖𝙣𝙙 𝙡𝙤𝙤𝙠 𝙥𝙧𝙚𝙩𝙩𝙮. 𝙔𝙤𝙪 𝙙𝙤𝙣’𝙩 𝙨𝙥𝙚𝙖𝙠. 𝙔𝙤𝙪 𝙙𝙤𝙣’𝙩 𝙡𝙚𝙖𝙫𝙚. 𝘼𝙣𝙙 𝙮𝙤𝙪 𝙘𝙚𝙧𝙩𝙖𝙞𝙣𝙡𝙮 𝙙𝙤𝙣’𝙩 𝙢𝙖𝙠𝙚 𝙙𝙚𝙘𝙞𝙨𝙞𝙤𝙣𝙨.” Savage Prince (DeSantis Mafia Book 2) by S. Massery is coming June 30th! Pre-order: http://mybook.to/desantis2 #ComingSoon #SavagePrince #DeSantisMafia #SMassery #DarkRomance https://www.instagram.com/p/CQhg_gYjTBA/?utm_medium=tumblr
0 notes
ginreads · 4 months ago
Text
Blog Tour for RUTHLESS SAINT by S. Massery!!!
Blog Tour for RUTHLESS SAINT by S. Massery!!!
      RUTHLESS SAINT (Desantis Mafia #1) by S. Massery Release Date: May 18th   Add to Goodreads: https://www.goodreads.com/book/show/54901790-ruthless-saint AVAILABLE NOW!!! FREE IN KU!!! Amazon US: https://amzn.to/3fjLqQC Amazon International: http://mybook.to/desantis1 Paperback: https://www.amazon.com/dp/B094T5SPBN   ALSO AVAILABLE ON AUDIO!! Narrated by Jacob Morgan and Stephanie…
Tumblr media
View On WordPress
0 notes
napolialunnideltempo · 9 months ago
Text
CURIOSITÁ E RARITÁ MANOSCRITTE E BIBLIOGRAFICHE PER LA STORIA,  ARTE, LUOGHI FUORI DAL CENTRO ANTICO a cura di Nunziante Rusciano
Tumblr media
Gli altri ordini mendicanti, i Carmelitani sono presenti sulle pendici di Sant’Elmo già dal 1556, con il convento di Santa Maria della Concordia, mentre gli Agostiniani Scalzi, pur concentrando i loro insediamenti sulle alture dell'Arenella (1), aprono sotto San Martino una casa intitolata a San Nicola da Tolentino (1618); a poca distanza, in Santa Maria Ognibene, si situerà il convento dei Serviti, mentre ai frati di san Giovanni di Dio (Fatebenefratelli) è affidato l’ospedale militare della Vittoria (1571), aperto da don Giovanni d’Austria dopo la battaglia di Lepanto e trasformato alcuni anni dopo dai Domenicani nel monastero femminile di Santa Caterina da Siena(2).Sono comunità religiose molto piccole (un solo frate nel Santo Sepolcro, due in Santa Maria Apparente, otto nell’ospedale della Vittoria, quattordici in Santa Lucia al Monte) (3); solo verso la metà del Seicento dai primi conventini si formeranno residenze più grandi che però, se si eccettua la cittadella di Suor Orsola, non raggiungeranno la magnificenza delle case religiose del centro cittadino (3).Le cavità naturali della collina vengono sfruttate per ricavare modesti spazi da usare come conventi o come cappelle, come nel caso di Santa Lucia al Monte e del Santo Sepolcro, ma la roccia tufacea viene scavata anche per ampliare chiese già esistenti, come avviene per Santa Maria Apparente. Le costruzioni sacre si inseriscono con facilità nel verde circostante, alternandosi alle torri e alle terrazze delle ville; a partire dal XVII secolo le facciate e le cupole degli edifici sacri risaltano in tutte le raffigurazioni della zona.La costruzione delle prime case religiose attirò nella zona nuovi residenti; nuove ville e masserie popolarono ben presto il fianco della collina. Tra le comunità del luogo, i pionieri dell’urbanizzazione furono i Conventuali di Santa Maria Apparente; Giulio Cesare Capaccio, dettando l’epitaffio per la sepoltura di Filippo San giorgio, fondatore del convento, riconobbe ai frati il merito di aver trasformato quei luoghi disabitati e coperti di rovi in uno dei più bei sobborghi napoletani, spianando le asperità della collina, aprendo nuove strade e conducendovi ad abitare numerosi gentiluomini, ricordati anche nel Forastiero: Nell’altra parte del monte vedrete la chiesa di S. Maria a Parete cominciata in loco deserto prima dal P. Maestro Filippo da Peruggia, homo di lettere e valore, a chi sono obligati i Napolitani per che ridusse quegli sterpi a coltura, e fattavi una colonia la più vaga che sia in qualsivoglia parte della cità, arricchita di copiose e bellissime habitationi, diporti di principali gentil’homini, frà i quali sono Gio. Tomaso Borrello assai cognito frà noi come persona di maneggio di governo, di affettione all’opere pietose, e sussidij di Religioni, d’integrità grande, e molto facoltoso, poco fà andato in paradiso. Benedetto di Vivo, favorito dalla Maestà di Re Filippo con un privilegio di nobiltà per lui, e suoi successori, aggiungendo questa chiarezza a i meriti suoi che certo sono grandi. Dionisio di Maria Regio Portolano di Terra di lavoro, Gio. Donato Correggio; e altri che se in ogni cosa han mostrato nobiltà d'animo, in questa di eligersi così amena stanza, l'han mostrata grandissima. Non parlo del Marchese di Belmonte, il quale com’è stato prudentissimo nell’elettione di tutte le grandezze, così in questa di fabricarsi là il suo terrestre paradiso, hà fatto conoscere quanto superi tutti di animo generoso. (4) Quasi tutti i personaggi citati nel brano erano ricchi borghesi; i loro nomi compaiono nei protocolli notarili in occasione di transazioni economiche, oppure di donazioni e beneficenze verso le nascenti congregazioni religiose della zona (5). In particolare Benedetto de Vivo era un notaio, mentre Giovan Tommaso Borrello e Giovan Donato Correggio erano mercanti; l’unico nobile era Carlo de Tappia, marchese di Belmonte e reggente di Cancelleria, proprietario di una grande masseria sotto Santa Maria Apparente e benefattore della comunità barnabitica di San Carlo alle Mortelle, costituitasi grazie a una sua donazione. La proprietà di Carlo Tappia, circondata da giardini e frutteti, si sviluppava lungo i terrazzamenti della collina, in direzione nord-sud. Era composta di più corpi di fabbrica, disposti a quote differenti, riconoscibili anche dopo la trasformazione, negli anni ’40 del Seicento, della villa in monastero (6). Le diverse parti della costruzione erano disposte intorno a due grandi cortili, uno coperto, sul quale prospettavano i diversi ambienti di servizio, e uno scoperto, più grande, occupato da un giardino di agrumi e alberi da frutta di ogni tipo. --- 25.5.1551 - MDLI adì 25 di magio ... Al Ill. s.r p. di stigliano d. cinquanta e per lui a ... falangola et jo n.o forlano diss.o sono in conto della matonata fatta et da farsi nel giardino de Chiaya a lui contanti (ASNa.BA, vol. 161, Banco Ravaschieri; Pinto, Ricerca 2009).
--- 12.6.1551 - 12 giugno 1551. Andrea e Michele Imperiali, padre e figlio genovesi, dichiarano che con pubblico istrumento «rogato sub die vigesimo secundo mensis maii preteriti anni 1550 Neapoli manu supradicti judicis Antonini Castaldj publici Notarij (...)», avevano acquistato per ducati dodicimila in carlini d'argento il palazzo del principe di Stigliano «palatium magnum consistens jn pluribus membris et edifici jnferioribus et superioribus cum duobus jardenis situm et positura extra et prope Neapolim jn loco ubi dicitur ad Chiaya (...)». Col presente istrumento gli Imperiali concessero in fitto lo stesso palazzo al principe in acquisizioneperpetua ad un censo enfiteutico perpetuo di ducati 1080 di carlini d'argento con tutti i patti di acquisizione e specialmente «cum potestate affrancandi quandocumque jnfra certum tempus, mediante altero publico instrumento (...)». Evidentemente Luigi Carafa della Marra, a corto di contanti per i gravosi lavori eseguiti nel palazzo, fu costretto a cederlo con patto di retrovendita restandone però affittuario perpetuo. Non sappiamo ancora in quale data il principe di Stigliano si avvalse della sua facoltà per riacquistare il palazzo (ASNa, Not. Giovanni Tommaso Testa, prot. 3, ff. 360v-362r; Pisani, in Nap. Nob. 35 1996, p.225).*
--- 13.11.1564 - 1564 adi 13 novembre ... f. 401 A Gio batta dassaro d. cinque e per lui a Pietro Gio daiutolo, giardiniero de nap. diss.o sono a complimento de d. diece li ha pagati in parte del letigare et putare che haverà da fare tutto il giardino de Chiaia del Ill.mo s.r p. de stigliano per obliganza fatta in vicaria a lui contanti d. 5 (ASNa.BA, vol. 35, Banco Ravaschieri; Nappi, in Ricerche sul ‘600 …, 2006 p.84; Pinto, Revisione 2014).*
--- 9.6.1578 - 1578 A di 9 di giugno … f. 1221/1248 All’Ill.e s.r Prencipe di Stigliano d. cento settant’otto, tt. dui, e g.a sette e per lui all’Infratti con intervento et volontà di m.ro vicenzo della monica, cioè a m.ro Cesare Scarano d. vinti, diss.o son per pietre di Sorrenti, come leria, porte finestre, et gattoni; a m.ro Gio: Dom.codello m.ro ferraro d. cinquantadui tt. tre, e g.a quindici per sei catene di ferro per la galaria che pesano cantara tre, et rotola novanta a rag. di d. 13 1/3 il cantaro, a Marchione Ceprano, et comp.i d. cinquantasette et g.a quattordeci per portatura di mesi seimillia, e tre di calce, dal molo piccolo sino al palazzo di Chiaja àm.ro Gio: Bernad.o di Lamberto m.o d’ascia d. quindeci, per l’armaggio del tetto, a m.ro Laurenzo Ricupito d. quindici per caparro delli gattoni di sasso à Giac.o anello panella d. sette tt. dui e g.a dieced’otto per tanti chiodi per l’armaggio del tetto, et più formare la lamia della galeria, et a m.ro Gio: ant.io de Giulio d. undeci per il prezzo tavole 40 de chiuppo, quale hanno da servire per li anniti quali d. … fanno la sud.a summa di d.
--- 178.2.7 quali detto m.ro vic.o dice per la sua fede fatta e firmata di sua mano, detti suscritti dover conseguire da sua S.ria Ill.e per le cause suscritte, et li promette che detti denari sono ben pagati, conforme al notam.to fatto in detta fede al quale si refere: e per loro à n.ri Calamazza e Pontecorbi, diss.o per tanti che ad ognidelli detti Maestri in più partite li hanno pagato per le medesime cause, et notate nel libro di Casa, dove il tutto particolarmente si vede d. 178.2.7 (ASNa.BA, vol. 67, Banco Calamazza e Pontecorvo; Pinto, Ricerca 2008).
--- 14.6.1578 - 1578 a di 14 di giugno sabato f. 1320/1129 All’Ill.mo s.r Prencipe di Stigliano d. trecento sessanta dui tt. 3.18 e per lui al m.co Gio. batta Caracciolo … d.o se li pagano per tanti ha speso perreparatione et accomodatione del suo palazzo situato sop. la porta de Chiaja, e per refare tempiatura, fenestre, porte, ferriate, et serrature et altri bisogni et per complimento de qualsivoglia cosa potersi havere speso in qualsiasi causa e per lui al m.co Geronimo Scodalupo per altritanti d. 362.3.18 (ASNa.BA, vol. 67, Banco Calamazza e Pontecorvo; Pinto, Ricerca 2008).
--- 25.5.1582 - MDLXXXII Addi 25 di Maggio … f. 844 Alla s.ra Duchessa di Madaloni d. nove e per lei al mag.co vinc.o della monica quali sono per pagarne d. sei e mezzo per tanti canali, e d. due e mezzo per ginestri comprati per coprire lastriche fatto nel palazzo di chiaia dell’Ill.mo s.r Prenc.e di Stigliano al cui conto parsi deve e per lui a m.ro Gio lorenzo de acunto, per quelli pagare per soprad.a causa à lui contanti d. 9 (ASNa.BA, vol. 78, Banco Casoli e Marocco; Pinto, Ricerca 2014).
--- 25.5.1582 - MDLXXXII j Addi 25 di Maggio … f. 844 Al m.co Ottavio d’Abenante r.onale e s.ra Duchessa di Mad.ni d. sessanta e per lui al mag.co Vinc.o della Monica, e sono per quelli pagare alli fabricatori del palazzo di Chiaia dell’Ill.mo s.r Prencipe di stig.no in conto di detta fabrica, secondo la conventione per lui contanti a n.ro Gio paulo d’olanda in conto della fabrica sud.a d. 60 (ASNa.BA, vol. 78, Banco Casoli e Marocco; Pinto, Ricerca 2014).
--- 14.6.1588 - 1588 A’ 14 di Giugno Martedi … f. 826 … Principe di Stigliano … l’altri d. 20 l’hà recevuti cioè d.14 in quattro partite per mano di ferrante di rosa, al quale si sono pagati, e saldati per questo banco, in summa di d. 24.3.7, e d.ti sei dal s.r Ascanio di leo in diece barrili di vino bianco, che l’hà consig.to della cantina di detto s.r Principe, et detti d. 31.3.15 sino tanto per le tavole e travi che hanno consignato per conciare la tempiatura, e li cavalli, e correggie per fare una porta, al’incontro la porta della sala del palazzo di chiaia di detto s.r Principe quanto ancora per tutte le giornate di mastri e manipoli, et ogni altra cosa pertinente al arte sua conforme alle liste firmate dal detto s.r Ascanio di leo declarando, che resta satisfattod’ogni servitio che hà fatto, à detto s.r Principe fin al p.nte, a’ lui contanti d. 11.3 (ASBN, Banco AGP, g.m. 3, p.782; Pinto, Ricerca 2015).*
--- 1.1.1595 - 1595 - S.or Principe di Stigliano Luiggi caraffa di Marra deve a di p.o di gen.ro 95 d.ti diecemila… Assegnatane per l’intimazione il palazzo di d.o s.or Principe sito nella porta di chiaia di questa Città … Quali d, 10/m seli pagorno vinculati in n.ro b.co per quelli pagarnosi al s.or d. Ferrante caraffa duca di Nocera et alla s.ra don Anna clarice caraffa sua moglie … promulgato per lo s.or Scipion caraffa conte di Morcone … (ASBN, Pietà patrim., matr. 7 ex 183, f. 99; Pinto, Ricerca 2012). 
--- 14.7.1598 - 1598 Adi 14 de luglio martedi … f. 579 Ad ottavio de abenante d. tre e per lui a m.ro Alonso vivera m.ro d’ascia d.e in nome del principe de stigliano, et celli paga accio che detto alonso brevi manu li paghi alli esperti de l’arte sua che hanno appreczato l’opere per esso fatte nelli palazi di detto prencipe siti alla porta de chiaja et vicino la porta piccola de s.ta chiara tanto de mastria come de robbe per esso comprate et carlini diece a m.ro Gio: paulo mataluni per la parte spettante a detto principe di detto appreczofatto, et d. dui a m.ro simone de angelo et mastro gio: guadagnio per la parte spettante ad esso m.ro alonso del med.o appreczo per haverce essi voluto dui esperti per conto suo, li quali d. dui selli haverando da escomputare in quello deverra havere per conto di dett’opere fatte a lui cont.i d. 3 (ASBN, Banco AGP, g.m. 26, p.236; Pinto, Ricerca 2015).
--- 26.6.1599 - MDLXXXXVIII A di 26 di giugno sabbato … f. 747 Al P.e di Stigliano d. sedici et per lui a fran.co della pegna artegliero d.e ad comp.to di d. 26 che li altri d. 10 li have havuti con.ti et sono per tanti artificij di fochi fatti nel suo palaczo di chiaia per la luminaria fatta in honore di sua m.ta catt.ca dec.do che restaintiera.te sodisfatto… (ASBN, Banco del Popolo, g.m. 20, p.1214; Pinto, Ricerca 2018).--- 3.1.1622 - A 3 di gennaio arrivò in Napoli don Francesco Alarcone con l'officio di visitatore sopra il governo del duca d'Ossuna, ed andò ad abitare nel palagio del Principe di Stigliano alla porta di Chiaia (Bulifon, Giornali ..., 1932 p.123).*
--- 2.4.1632 - A 2 d'aprile furono tirate tre archibugiate da certi spagnoli nella Porta di Chiaia ad un monaco; delle quali non rimanendone egli offeso, procurò salvar la vita con fuggirsene al palagio della principessa Stigliano, dove, ... anche i medesimi per dispetto sparate delle altre archibugiate alle principesse vecchia egiovine, che dalle finestre miravano il fatto ... (Bulifon, Giornali ..., 1932 p.156).* 16.. - Stanzioni Cav. Massimo … E passando alle sue pitture nelle case particolari, noteremo … uno scherzo di Ninfe in casa il Principe di Stigliano (Filangieri, Catalogo del Museo civico Filangieri, vol. I, p.320, 321, 322, 328 e 329; Filangieri, Documenti ..., VI 1891 p.468).*--- 13.11.1668 - 13 novembre 1668 … Al Marchese Giovan Francesco Pasqua d. diecisette tt 2. 10. e per lui a Carlo Viscione tagliamonte e sono a complimento di d. 37.2.10. che importa l'opera fatta in tagliare il monte dentro la stalla grande seu Cavallerizza del Palazzo del Signor Principe di Stigliano per commoddità di quella et per fare le pietre della selciata della salita di detto Palazzo conforme alla fede fatta dall'ingegnieroFrancesco Picchiatti che l'altri d. 20 l'ha ricevuti il luglio passato et per lui a Giuseppe Petrone per altri tanti et per lui a Iacovo Reputo per altri tanti (ASBN, Banco della Pietà, g.m. 598; Abetti, in Quaderni dell’Archivio Storico, 2012 p.55).*--- 27.12.1670 - Sabato, 27 decembre 1670, il vicerè don Pietro d’Aragona … diede la guardia de’ fanti al marchese di Villafranca don Federico de Toledo per custodia del suo palazzo ... E [costui] ha pigliato il palazzo delli principi di Stigliano alla porta di Chiaia, dovendo restar vicerè di Napoli (Fuidoro, Giornali..., 2 1938 p.171).*
--------------------------------------------------------N O T E 1] Sui conventi agostiniani di Napoli cfr. P. C. CAIAZZO, Gli Agostiniani a Napoli nella tradizione e nella storia, Napoli 1936, p. 111; B. RANO, voce Agostiniani, in Dizionario degli Istituti diPerfezione, I, Roma 1974, coll. 336–338.
2] Anche per i Domenicani si registra una forte crescita in età vicereale, ma le loro fondazioni occupano, anche quando sorgono in periferia, posizioni dominanti. Non di rado il convento è così grande e importante che finisce per dare il nome al sobborgo che lo circonda, come accade per Santa Maria della Sanità, al centro della contrada dei Vergini, e per il convento di Gesù e Maria, alla sommità della salita fuori Porta Medina. Una posizione di rilievo occupano anche il convento di San Domenico Soriano, al centro della futura piazza Dante, le due case di San Tommaso d'Aquino e del Rosario di Palazzo, ben collocate all'interno della città degli Spagnoli, e il convento di Monte di Dio, al centro del lussuoso quartiere residenziale di Pizzofalcone. 
3] Sulla successione degli insediamenti domenicani cfr. G. CIOFFARI - M. MIELE, Storia dei domenicani dell'Italia meridionale, 2 voll., Bari 1996.3] ASDN, Status Ecclesiae Neapolitanae, I, ff. 79-81, riportato in F. STRAZZULLO, Edilizia…, cit., pp. 98 ss.
4] Per la successione cronologica degli insediamenti religiosi nella zona cfr. G. F ARALDO, op. cit., e F. CEVA GRIMALDI, op. cit..
5] G. C. CAPACCIO, op. cit., III, p. 5666] ASDN, Acta apostolica, lit. P, fasc. 14, n. 10 [1622]; ASN, Notai del XVII secolo, scheda 45, prot. 8, f. 113v [1618-19]; ivi, scheda 45, prot. 10, ff. 151-154v [1622]. Cfr. anche U. DOVERE, La chiesa..., cit., passim.  Secondo la platea del monastero di Betlemme la villa di Carlo de Tappia consisteva in “un giardino fruttato, e murato circum circa, con alcune fabriche, seu magazeni con case terranee, cisterne, cantine e territorij circum circa sotto detto giardino, et altri edificij principiati, sito nella pedamentina, seu falda di S. Martino, e proprio dove si dice a Santa Maria a Parete”. (ASN, Monasteri soppressi, vol. 3473).
0 notes
kellysbookblog · a year ago
Text
Tumblr media
Title: In Dark Matrimony: A Dark Mafia Romance
Authors: Ember Michaels, J.L. Beck & C. Hallman, Evan Grace, R. Holmes, Jennifer Bene, Natalie Bennett, C.L. Matthews, S. Massery, Michelle Brown, Posey Parks, Amarie Avant, A.J. Macy & Lucy Smoke, V.T. Bonds, Logan Fox & Esme Devlin
Genre: Dark Mafia Romance Anthology
Release Date: November 10, 2020
Goodreads: https://www.goodreads.com/book/show/53426798-in-dark-matrimony
Bookbub: https://bit.ly/2WOHXS2
Cover Design: Opulent Swag & Designs
Blurb:
Love, lies and loyalty...
She was his— to have and to hold.
To unravel and break.
He was hers— to love and hate.
To obey and defy.
It doesn’t matter what brought them together; nothing will ever tear them apart.
Not even death.
In Dark Matrimony is a collection of stories about the wicked and the powerful, the vows they make and the rules they break. Unions forged in blood, fear, and honor.
Trading birdseed for bullets, you’re cordially invited to witness “I do“ and “I don’t” as fifteen dark mafia romance stories unfold, fulfilling your deepest darkest desires.
PreOrder Links (99 pennies):
Amazon: https://amzn.to/3emc4pN
Barnes & Noble: https://bit.ly/2X6Zgy2
Kobo: https://bit.ly/2ZM5NzA
iTunes: https://apple.co/2TI3k5v
Amazon US: https://www.amazon.com/dp/B088DN7XQH
Amazon UK: https://www.amazon.co.uk/dp/B088DN7XQH
Amazon CA: https://www.amazon.ca/dp/B088DN7XQH
Amazon AU: https://www.amazon.com.au/dp/B088DN7XQH
0 notes
ginreads · 4 months ago
Text
NEW RELEASE!!! RUTHLESS SAINT by S. Massery!
NEW RELEASE!!! RUTHLESS SAINT by S. Massery!
    RUTHLESS SAINT (Desantis Mafia #1) by S. Massery Release Date: May 18th   Add to Goodreads: https://www.goodreads.com/book/show/54901790-ruthless-saint AVAILABLE NOW!!! FREE IN KU!!! Amazon US: https://amzn.to/3fjLqQC Amazon International: http://mybook.to/desantis1 Paperback: https://www.amazon.com/dp/B094T5SPBN   ALSO AVAILABLE ON AUDIO!! Narrated by Jacob Morgan and Stephanie…
Tumblr media
View On WordPress
0 notes
virginialee15 · a year ago
Photo
Tumblr media
Wicked Promises by S. Massery == https://bookreviewvirginialee.com/2020/06/04/wicked-promises-by-s-massery-2/
#BRVL #KU
0 notes
myromancebooksworld · a year ago
Photo
Tumblr media
This book will be released on October 19th!
0 notes
thephantomparagrapher · a year ago
Photo
Tumblr media
RELEASE BLITZ - Wicked Promises by S. Massery https://ift.tt/2MuvnS5
0 notes