Visit Blog

Explore Tumblr blogs with no restrictions, modern design and the best experience.

Fun Fact

Furby, that creepy 1990's doll, has a tumblr page.

Trending Blogs
#vita

Maybe don’t a date DJ, again

Che mi sia concesso

ancora di correre appresso

a qualche stupido capriccio deleterio

è segno inequivocabile dei miei vent'anni;

non m'è necessario l'essenziale,

ma ho solo bisogno di immaginare,

creare, nella mia mente,

perché ho tempo da perderti addosso.

Presto o tardi, però,

ti riconosco:

se mi sazi meno di quanto mi togli,

non vali la metà del mio pensiero impegnato.

0 notes · See All

Con gli occhi stanchi,

La mente rallenta e per quanto lontano,

Mi sento come se fossi veramente qui.


Più vicino a me,

Più vicino a tutto il resto.


Tutto l'amore che ho,

Tutto ciò che ho trovato,

Rovistando tra ricordi amari,

Tra attimi che,

Non sono mai riuscito a cogliere,

Tutto questo,

Lo affiderei ad uno sconosciuto se ne avesse il bisogno,

Lo affiderei al primo che guarda per terra, mentre cammina.


Sento di volermi svuotare e camminare più leggero,

Sento di volerlo fare,

Essere sincero,

accettarmi nel mio non definibile.


D'altronde non importa aver ragione,

Basterebbe solo mettersi in ascolto.

0 notes · See All

Oggi è il mio compleanno. Le mie conclusioni? Sono ogni anno più sola. Ogni anno qualcuno se ne va, qualcosa viene a mancare ed una parte di me svanisce. Muore. Ogni anno mi viene sbattuto in faccia quanto in realtà conti poco per le persone che ho intorno… giusto ora una mia amica stretta mi ha chiesto se fosse oggi il mio compleanno…

È bello avere qualcuno che tiene a te, che pensa a te. Dev’essere bello avere qualcuno su cui contare veramente e non sentirti costantemente un peso. Sono sempre stata giudicata per i miei pensieri e per le mie opinioni, probabilmente nessuno ha mai avuto la pazienza e la voglia di ascoltarmi e provare a capirmi. Penso che resterò sempre quella strana agli occhi degli altri perché non seguo la massa, non sono e non sarò mai una pecora come questo schifo di società vorrebbe che sia, non sono più sicura di avere degli amici veri già da mesi e sì ho 19 anni sono vergine e non ho mai avuto un ragazzo. Sono quella ragazza che ama la filosofia; quella seria che vuole cose serie ed ascolta la musica di De Andrè; quella che riflette su ogni dettaglio perché attribuisce un ‘importanza immane sulle piccole cose; quella che crede nei sentimenti, nel vero amore, dell’amicizia; quella romantica che ama i tramonti e le cose che si leggono nei libri; quella lontana da casa; quella che viene sempre messa in secondo piano, dimenticata… sì sono io.

Tutti che sarebbero stati gli anni migliori io di migliore vedo solamente il menefreghismo e l’egoismo generale. Il cambiamento viene prima di tutto da se stessi ma quando ormai ti sentì vuoto non c’è più niente da spostare, niente da cambiare. Quando ti sentì così, si può ancora continuare come se nulla fosse? Sono stanca.

Buon compleanno a me +19

0 notes · See All

Ma dai, dopotutto un fallimento è comunque una vittoria. Sì, si riesce a vincere anche fallendo. Mi sento come se fossi il miglior fallimento dei fallimenti! Il significato di FALLIRE non è altro che “ Non riuscire nel proprio intento, non raggiungere lo scopo desiderato”. Cosa c’è di positivo in questa cosa? Che forse sono riuscito a fallire nel migliore dei modi. Come? Avendo, semplicemente, consapevolezza di quel che si è fatto e di quel che è accaduto. Dopodiché questa consapevolezza mi gioverà a qualche altro fallimento e ne suseguiranno altri e altri e altri, finché non ne avrò accumulati talmente tanti da poter vedere il mondo da una prospettiva diversa e scegliere. Quali possibilità di scelta ci sono? Credo che siano: 1. VOLARE  o 2. PRECIPITARE. Ebbene sì, un lieto fine o una tragedia che includono emozioni forti.

Un forte abbraccio @vitaumbratilis

1 notes · See All

Mi manchi in maniera infinita ma non trovo il coraggio per dirtelo. Da quando te ne sei andata non sono diventato una persona migliore, sono solo peggiorato. Non vorrei mi vedessi in questo stato, non sopporterei che tu pensassi che il mio malessere è dovuto alla tua assenza. Ho sempre fatto vedere a tutti di essere un lupo solitario, in grado di sfamarsi da solo, senza bisogno di un branco. In effetti è così, da solo mi sento forte, ma senza te una luna piena non è abbastanza per risvegliare il mio istinto da randagio. Senza te le strade sembrano cenere ammuffita in cui non si può lasciare alcuna traccia di un bel ricordo. Senza te non c'è alcun valore nel lasciare la propria tana per affrontare una giornata. Senza te è tutto troppo vuoto e io vago con la coda tra le gambe a cercar qualche ricordo che mi aiuti a trovare pace.

4 notes · See All

Vorrei la neve ❄️, ghiacciarmi le mani senza indossare i guanti, così potrei contemplare quel bellissimo rosso/viola che si crea pian piano sulla mia bianca e delicata pelle.

Ho voglia di brividi e correre fino ad andare fuori controllo, arrivare ad aver il fiatone fino a perdere l'ultimo respiro pur di vivere.

I miei metodi per vivere

2 notes · See All
image

Aveva imparato a camminare sulle nuvole quando era bambina. Era più difficile che farlo sulla terra, perché dovevi bilanciare bene il peso del corpo e non fare troppa pressione sull’uno o sull’altro piede.

Potevi affondare e sparire per sempre. Dovevi fare pensieri leggeri, per riuscirci. Cose come i fiori, lo zucchero a velo, gli aquiloni colorati. Oppure un cartone animato, di quelli dove qualunque cosa succeda non ti può succedere niente. Aveva continuato a farlo anche quando era diventata più grande. Non guardava mai giù, era questo il segreto. Non sapeva neanche com’erano fatti i suoi piedi.

Non incontrava quasi mai nessuno, perché il cielo non è un a strada e ognuno può camminare all’altezza che vuole. Ogni tanto si chiedeva come poteva essere la vita di chi non aveva mai imparato a staccarsi da terra.

Lei, che quel giorno di tanti anni prima era volata via per non tornare più.


(Fabio Palombo)

12 notes · See All

Il nostro libro

A voi piace leggere? A me si.

Leggo un po’ di tutto, dai gialli ai fantasy ai thriller e a volte anche libri adolescenziali.

Non ho un genere preferito perché leggere storie diverse mi porta a immedesimarsi e vivere altrove.

Vivere amori impossibili, amicizie eterne.

A voi piace leggere? Se si cosa?

E quale sarebbe il titolo della vostra storia, della vostra vita?

Il mio sarebbe “ Le mille emozioni”

Se vi fa piacere, ditemi il vostro titolo e la vostra storia, oppure di quella che vorreste vivere

4 notes · See All
Next Page